Partner

Aderiscono alla campagna

ASD Polisport Nuoro

Sardegna

Siamo un Club Giovanile di 3° livello   (Scuola Calcio), affiliati FIGC e ACSI che da anni si preoccupa di assicurare supporto per quanto attiene alla sfera educativa, emotiva e psicologica. Abbiamo in passato attivato uno Sportello d’Ascolto per le famiglie dei tesserati e da due anni realizziamo con il supporto del Settore Giovanile e Scolastico FIGC, il progetto “Tutela dei Minori” https://www.figc-tutelaminori.it/. Utilizziamo da tempo le opportunità di Erasmus Sport dell’Unione Europea.

Asd Running Club Torremaggiore

Puglia

Crediamo fortemente che lo sport sia un mezzo per favorire l’inclusione sociale di bambini e ragazzi

Polisportiva Rugbio

Lombardia

Rugbio promuove inclusione sociale tramite lo sport, a partire dai giovani. Nei centri sportivi che gestisce a Cusago (MI) e Uboldo (VA) e nei laboratori sul territorio opera con varie discipline, applicando misure per limitare gli ostacoli economici, socio-culturali, logistici che escludono individui e gruppi. Con approccio mixed ability valorizza la diversa abilità. Lo sport si lega a programmi culturali, iniziative aggregative, laboratori ambientali per promuovere socialità a tutto campo.

Scuola Arcieristica Karman ASD 

Calabria

Il modello pedagogico sportivo denominato Kàrman si adopera affinché i giovani atleti coinvolti possano acquisire competenze e consapevolezze che gli conferiscano una maggiore sicurezza in sé stessi. In particolare lo Sport del Tiro con l’Arco ben si addice al raggiungimento di questo obiettivo. Anteporre nell’insegnamento di questa atavica disciplina, la centratura dell’arciere (intesa come centro personale olistico) al centro del bersaglio, è il messaggio principale dei nostri corsi.

UISP

Piemonte

SPORT PER  TUTTI UISP. Riusciamo a diffondere tra e con i giovani: entusiasmo, partecipazione,dialogo,protagonismo. Ai nostri corsi di formazione, partecipano moltissimi giovani che a loro volta si occuperanno  di altri giovani,nelle lezioni dedicate agli aspetti  educativi e relazionali, si  lavora  sul  “SAPER ESSERE” allenatori –educatori, per  dare agli altri  il meglio di se. La  situazione spesso si capovolge  e sono  i docenti ad imparare dai giovani a pensare e a mettersi in discussione.


Vuoi aderire alla campagna?

Il tema del disagio degli adolescenti riguarda tutti, non solo i ragazzi, le ragazze e le loro famiglie.

Riguarda la scuola e il settore della formazione, le fondazioni e il terzo settore, le istituzioni e gli enti locali, il mondo della cultura, dello sport e dell’informazione, il mondo economico e delle imprese. Aderire vuol dire condividere l’urgenza e anche testimoniare, prendere consapevolezza di far parte di una comunità che educa i giovani e li ascolta, che impara anche da loro. Le organizzazioni che aderiscono compariranno tra i Partner della campagna, qui sul sito.

Regione della Sede
Social
Indicare uno o più opzioni

Fateci sapere perché aderite alla campagna, perché è importante per la vostra organizzazione/ente favorire la conoscenza sul disagio degli adolescenti e promuovere il protagonismo delle nuove generazioni. Segnalate una vostra iniziativa o azione sul tema, passata, presente o in programmazione. Il vostro messaggio comparirà sul sito.

A questo link trovate alcuni suggerimenti su come condividere la campagna

Referente
Inserire un indirizzo email possibilmente istituzionale. Email necessaria per validare l'adesione.