Partner

Aderiscono alla campagna

Ass. Ne Baby Boom

Lazio

L’ass.ne Baby Boom a Maggio ha partecipato ad un Webinar internazionale in cui ha parlato di autolesionismo e nello specifico di cutting. A fine Giugno verrà organizzato un altro evento di formazione gratuito internazionale al fine di costituire una forte rete di consapevolezza dedicata ai ragazzi/ragazze.

Associazione Culturale Energheia

Basilicata

La nostra adesione è in continuità con i principi fondativi della nostra associazione, dare voce ai giovani attraverso la scrittura. Da oltre 30 anni organizziamo un Premio letterario a carattere nazionale ed europeo con corsi di scrittura gratuiti in italiano e in lingua rivolti ai giovani. L’ultima iniziativa, in ordine di tempo è il progetto “Cittadini del Mare” Ciclo di seminari gratuiti sui diritti umani e sull’accoglienza di quanti giungono nel nostro Paese.

Cactus International Youth and Children’s Film Festival

Valle d’Aosta

Comprendere il disagio adolescenziale è vitale per intervenire tempestivamente e garantire benessere dei nostri ragazze e delle nostre ragazze. Il protagonismo giovanile incoraggia l’innovazione e la responsabilità sociale, è un investimento per futuro di tutti per il quale, nel perimetro delle sue possibilità, il Cactus Film Festival si impegna attraverso le tutte sue progettualità.

Compagnia teatrale Bottega degli Apocrifi

Puglia

Il futuro non è un’emergenza; è la possibilità che la vita che ci offre. Dal 2019 realizziamo produzioni di Comunità: spettacoli col coinvolgimento di circa 100 adolescenti costruendo in una palestra di democrazia il passaggio dall'”io” al “noi”

Fondazione Aida ETS

Veneto

Fondazione Aida ets intende aderire alla campagna segnalando la nostra nuova produzione teatrale “Ero un Bullo” tratto dall’opera “ERO UN BULLO. La vera storia di Daniel Zaccaro” di Andrea Franzoso.  Una proposta pensata per i ragazzi da 11 anni che ha l’obiettivo di sensibilizzare e contrastare il bullismo, oltre che ogni forma di discriminazione, attraverso il potenziamento dell’inclusione. Tutte le informazioni qui.

Giffoni Experience

Campania

Musical-Mente

Lombardia

Siamo una scuola di musica e teatro diffusa in 14 sedi tra Brescia, Bergamo e Lipari. 400 giovani frequentano i corsi e gli eventi musicali o teatrali. Abbiamo attivato un format specifico per i ragazzi con disagio sociale (sostenuto da Regione Lombardia – SMART) che prevede lezioni a casa o online, partecipazione a momenti di Musica Circolare, partecipazione a Web tv gestita da soli under 35! e uno sportello psicologico.

Piccola Scuola di Circo

Lombardia

Da sempre i corsi di arti circensi della Piccola Scuola di Circo e le attività culturali ad essi collegati, sono al centro della formazione rivolta agli adolescenti ed alle/ai giovani adulte/i per promuovere il protagonismo delle giovani generazioni.

Rete italiana di cultura popolare

Piemonte

L’ente aderisce alla campagna perché crede nella creazione di una comunità educante capace di ascoltare i bisogni inespressi delle e degli adolescenti, opera nelle scuole per contrastare la dispersione e la segregazione scolastica con attività culturali di ingaggio e ascolto in luoghi neutri e accoglienti come Casa De Mauro a Torino, le Portineria di comunità Inside out school I.S.S. Lagrange e il progetto PFP. Per vedere i progetti attivi.

Teatro 7 Off

Lazio

L’utilizzo del Teatro come metodo si pone l’obiettivo di intervenire sulle vulnerabilità e fragilità comportamentali dei bambini/ragazzi (6/16 anni), agendo sulle emozioni e facendo leva sulla loro intelligenza emotiva, al fine di trovare nuove strade alla costruzione della propria personalità, con effetti positivi anche sulla socializzazione. E’ proprio in questo periodo di crescita e costruzione della persona che l’intelligenza emotiva può aiutare a fare la differenza.

Teatro de Linutile

Veneto

L’associazione Culturale Linutile a capo del teatro de Linutile e dell’Accademia de LiNUTILE .Si impegna a connettere e diffondere pratiche di reciproca influenza tra ambiti diversi. Realizza e produce eventi per avvicinare giovani  ai luoghi della cultura e al consumo culturale come occasione di incontro, condivisione e crescita. In particolare organizza progetti dove i giovani siano protagonisti  in ambito performativo, organizzativo e gestionale.  


Vuoi aderire alla campagna?

Il tema del disagio degli adolescenti riguarda tutti, non solo i ragazzi, le ragazze e le loro famiglie.

Riguarda la scuola e il settore della formazione, le fondazioni e il terzo settore, le istituzioni e gli enti locali, il mondo della cultura, dello sport e dell’informazione, il mondo economico e delle imprese. Aderire vuol dire condividere l’urgenza e anche testimoniare, prendere consapevolezza di far parte di una comunità che educa i giovani e li ascolta, che impara anche da loro. Le organizzazioni che aderiscono compariranno tra i Partner della campagna, qui sul sito.

Regione della Sede
Social
Indicare uno o più opzioni

Fateci sapere perché aderite alla campagna, perché è importante per la vostra organizzazione/ente favorire la conoscenza sul disagio degli adolescenti e promuovere il protagonismo delle nuove generazioni. Segnalate una vostra iniziativa o azione sul tema, passata, presente o in programmazione. Il vostro messaggio comparirà sul sito.

A questo link trovate alcuni suggerimenti su come condividere la campagna

Referente
Inserire un indirizzo email possibilmente istituzionale. Email necessaria per validare l'adesione.